Titoli e Meriti

La stagione agonistica 2018 era iniziata male con due sub-lussazioni ravvicinate e consecutive alla spalla destra, che mi avevano compromesso buona parte della stagione, in particolare nel Nordic Walking. Nessun problema grave per la normale vita quotidiana, ma il recupero ottimale fu lento e fin troppo lungo, nonostante il supporto degli Hercules Vipole per i lavori di recupero.
Mi consolarono, in parte, i titoli regionali di categoria M50 di Nordic Walking, di marcia indoor e di marcia su strada.

2019

Mi presentavo, quindi, nel 2019 con voglia di riscatto e buoni propositi, ma nuovi problemi alla schiena per via di una caduta su ghiaccio e due-tre episodi lipotimici mi hanno nuovamente negato preparazione e prestazioni.

Campionato regionale di marcia indoor non disputato e prime tappe del Circuito Tricolore di Nordic Walking affrontate con qualche difficoltà.

Il recupero, però, questa volta è giunto per tempo: dopo aver perso già metà delle prove utili alla conquista del Campionato Italiano di categoria di Nordic Walking, non potevo permettermi alcun passo falso.

[photo by A. Favaro]

Bentornato

Il ricordo più bello di questa stagione è stata proprio la parola gridata dal mio compagno di squadra, amico e, solo in gara, avversario, Luigi. A Bosisio Parini, in quella che poteva essere la tappa risolutiva per il titolo M50 (si gareggia al meglio delle 6 prove e già tre le avevo perse), si è rivista, dopo molto tempo, una classifica già nota: lui primo ed io secondo. “BENTORNATO!” e poi un abbraccio a suggellare questo ritorno ai vertici.
Superati i problemi fisici, avevo finalmente potuto riprendere in mano i bastoncini fissi personalizzati Vipole, che per misura e rigidità non idonee al post infortunio, da tempo, non potevo utilizzare, ripiegando su quelli estensibili.

Un aiuto, in questo, però, mi è arrivato anche dagli ottimi bastoncini versatili Revolution della Fizan, che ultimamente mi seguono negli allenamenti “al volo”.

con #Enervit

Da quella gara, ben pochi errori e molta attenzione ad integrità fisica, idratazione, nutrizione: nuove strategie alimentari grazie ad Enervit, della quale mi avvalgo anche come biologo nutrizionista.

Dopo le ferie nuove competizioni di Nordic Walking, marcia e triathlon, primarie o di contorno, quasi tutte vinte (perlomeno in categoria).

Pedescalando-Rotzo, titolo regionale M50 sui 5 km. di marcia a Monselice, 9° posto ai Campionati Europei Master di Atletica sempre sui 5 km. di marcia M50 e poi le ultime 3 tappe del Campionato Italiano di Nordic Walking.

Unico vero passo falso al Challenge di nordic walking dei Campionati Europei Master di Atletica Leggera, dove i miei diretti avversari sono stati più bravi a far fronte alle condizioni ambientali difficili in cui ci siam trovati a gareggiare.

Le ultime quattro prove del Circuito Tricolore di Nordic Walking sono state perfette come condotta (ma sempre perfettibili, soprattutto nella tecnica, che ad alte velocità rischia spesso di venir meno):

Bosisio Parini, Urbisaglia, Mestre e infine Roma, mi hanno riconsegnato un titolo tricolore che mi mancava da 2 stagioni e con esso anche il tricolore a squadre grazie ai compagni del G.S.Alpini Vicenza.

1 titolo regionale individuale M50, 1 titolo nazionale M50, 1 titolo nazionale assoluto a squadre…

Ora non mi resta che chiudere col titolo regionale di marcia su strada M50.

con #enervit #enerzona #positivenutrition #fizan #vipole #farmaciacarlassare #gsalpinivicenza

 

Questa voce è stata pubblicata in Sport. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *