Campioni Italiani di Nordic Walking agonistico F.I.D.A.L.


Un po’ di rassegna stampa delle ultime tappe…

_____________________________________

da “Il Giornale di Vicenza” del 27.09.2016

Burlina e Pillan protagoniste al Circuito tricolore

Il podio assoluto della garaLe giovani atlete Burlina e Pillan

14362709_10209256527603370_8852725528083742632_o

Le giovani atlete Burlina e Pillan

Il podio assoluto della gara

Nel Nordic Walking i giovani fanno strada. Nella penultima tappa del Circuito tricolore di Nordic Walking, svoltasi a Mestre, si sono messe in luce due giovanissime atlete che praticano atletica leggera quali Emma Burlina (Atl. Vicentina) ed Elena Pillan (Csi Fiamm) che sono salite sul podio dei 5 km della categoria under 35. Burlina è specialista di salto con l’asta dove vanta un personale di tre metri, mentre Pillan predilige la marcia. A metà ottobre, nell’ultima tappa prevista, verranno decretati i campioni italiani assoluti e di categoria di Nordic Walking agonistico, una specialità entrata a far parte ufficialmente, da poco più di un anno, degli sport dell’atletica leggera. Tale disciplina richiede preparazione, resistenza e soprattutto tecnica. Sempre a Mestre, il secondo posto assoluto nei 10 km è stato conquistato da Siro Pillan (G. S. Alpini), dietro all’altro vicentino Luigi Sesso (Saint Tropez). Pillan rimane saldamente al comando della classifica generale, ipotecando il titolo di campione italiano, sia assoluto che di categoria. Terzo posto tra gli M65 per Walter Albiero (Atl. Vicentina). Ampelio Pillan (Gsa Alpini), reduce da problemi fisici, sta presenziando con la semplice partecipazione in queste ultime tappe per completare il circuito che lo vede comunque al comando della categoria M75. La squadra Saint Tropez si presentava con sei atleti, tutti saliti sul podio: Cristina Gramignan, terza assoluta e prima F50, Dal Prà Riccardo primo M60, Maddalena Borsin prima F55, Mariano Menin terzo M55, Gisella Borsin terza F55.

Chiara Renso

_____________________________________

da “Il Giornale di Vicenza” del 03.10.2016

ATLETICA

Risultati di peso in chiave vicentina nella quinta tappa del campionato nazionale di nordic walking. In campo maschile ad imporsi è Luigi Sesso della Saint Tropez con un’ora 07’52” precedendo di 17” Siro Pillan (Ana Vicanza). Terzo posto per l’atleta di casa Antonello Favaro (Nw Mestre) staccato di 40” rispetto al vincitore. La trasferta berica a Mestre è completata dal terzo rango di Cristina Gramignan della Saint Tropez. R.A.

_____________________________________

da “Il Giornale di Vicenza” del 24.10.2016

I vicentini conquistano quattro titoli nazionali

Dalle colline del Chianti quattro dei titoli italiani messi in palio dalla Fidal nel Circuito Tricolore di Nordic Walking Agonistico prendono la strada del Vicentino. Suddivisa in categorie anagrafiche la kermesse si è rivelata molto combattuta e tecnicamente impegnativa anche perché la specialità della camminata coi bastoncini è soggetta alle verifiche dei giudici strada facendo. Il risultato più significativo dell’intera manifestazione è messo a segno da Siro PIllan cui va il titolo assoluto oltre, naturalmente, a quello della sua categoria, la M45. Al comando della classifica provvisoria da prima della gara di San Gusmè l’atleta del Gsa Vicenza amministra il vantaggio chiudendo alle spalle di un altro vicentino, Luigi Sesso, imbattuto nelle gare cui ha preso parte. Terzo Antonello Favaro.

Per il walker del Gsa Vicenza la festa di rivela addirittura….tripla dal momento che il padre Ampelio centra l’obiettivo tricolore nella M75. Entrambi istruttori di nordic walking ora si possono fregiare anche dei rispettivi scudetti. Il quarto successo biancorosso arriva per merito di Walter Albiero (Atletica Vicentina) nella categoria M65. R.A.

_____________________________________

da “Il Giornale di Vicenza” del 24.10.2016

Pillan, brindisi di famiglia
Padre e figlio dominano sulle colline del Chianti

pillan-ampelio-siro-e-albiero-walterUna famiglia in festa. I Pillan (Alpini Vicenza) volano sulle colline del Chianti e si tolgono parecchie soddisfazioni.

Si è concluso il circuito tricolore di nordic walking agonistico con l’ultima tappa svoltasi a San Gusmè, in provincia di Siena, proprio sulle colline del Chianti che hanno fatto da sfondo alle gare. Un percorso duro, degna conclusione di un campionato italiano assoluto che si è rivelato combattuto fino alla fine, perché in questa specialità occorrono forza e velocità, ma non solo, anche tecnica e concentrazione per non incorrere nelle ammonizioni o squalifiche previste come nelle gare di marcia.

La classifica assoluta (e di categoria M45) ha visto primeggiare il vicentino Siro Pillan che guidava già la classifica generale alla fine della penultima tappa che si è corsa il mese scorso. Pillan, forte dei punti di vantaggio accumulati sui concorrenti, ha amministrato la gara e tagliato il traguardo al secondo posto, coprendo i 10 km del percorso in 1h07’12”, preceduto di venti secondi da un altro vicentino, Luigi Sesso, e davanti al costante mestrino Antonello Favaro, che si è classificato al terzo posto di tappa.

Evidentemente era la giornata di una famiglia. Siro e Ampelio, figlio e padre, atleti da sempre, nel fisico ma prima ancora nell’animo, che hanno festeggiato insieme il risultato. Ampelio si è laureato campione tricolore nella categoria M75; come il figlio Siro è istruttore di nordic walking.

Titolo italiano anche per un altro vicentino che ha preso sul serio la specialità e in poco tempo è arrivato a tagliare traguardi di peso: si tratta di Walter Albiero, dell’ Atletica Vicentina, che ha vinto nella categoria M65 completando una giornata da incorniciare. M. B.

camp-ita-nw-2016

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria, Sport. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *